domenica 10 maggio 2009

LA DEGUSTAZIONE DI FORMAGGI VOL. 3: I CRACKERS DI ADINA


Va ora in onda l’ultima puntata della serie “le degustazioni delle socie”…prometto che questa è l’ultima poi non via ammorbo più con queste degustazioni ..almeno fino alla prossima!(qualcuno vaneggiava a proposito del tema focacce: non male, eh?)
Questa volta niente tentennamenti sulla scelta della ricetta: i crackers sono stati la prima cosa che ho pensato di fare e sulla scelta della ricetta di Adina non avevo dubbi. Lei è sicuramente una garanzia, l’impasto è senza lievito, quindi tempi di attesa minimi..ci vuole solo un po’ di olio di gomito con il mattarello ma ne vale la pena. Ovviamente solo il giorno dopo ho pensato che avrei potuto usare la macchina per tirare la pasta Imperia ma ormai era troppo tardi!
Ho provato due impasti con farine e aromi diversi..non saprei dirvi quali sono i migliori posso solo constatare che i primi si sono gonfiati poco..ma non so se imputarlo alla farina o alla minore o maggiore sfogliatura…
CRACKERS TONDI AL FARRO E SEMINI
Ingredienti:
400 gr di farina 00 bio
100 gr di farina di farro integrale bio
8 cucchiai di olio evo bio
Acqua qb
Semi di lino, sesamo e papavero a piacere
Olio evo per spennellare
Sale grosso pestato
CRACKERS TRIANGOLARI DI SEMOLA E TIMO
Ingredienti:
300 gr di farina 00 bio
200 gr di semola di grano duro bio
8 cucchiai di olio evo bio
Acqua qb
2 cucchiai di timo fresco tritato
Olio evo per spennellare
Sale grosso pestato

Impastate le farine con l'olio, unite l'acqua a filo fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico ma non appiccicoso. Formate una palla, copritela con un telo e lasciatela riposare per mezzora. Stendete l'impasto molto sottile con il mattarello e cospargete la superficie con i semini o il timo, ripiegate la sfoglia a libro e stendete ancora con il mattarello, ripiegandola più volte su se stessa. Infine stendete tutto molto sottile, tagliate la sfoglia con le forme che più vi piacciono, ponete i crackers su una teglia rivestita di carta da forno, spennellateli con olio e, se volete, cospargete la superficie di sale pestato. Infornate a 180°é per circa 10 min(dipende dallo spessore della pasta).

16 commenti:

  1. questa ricetta è davvero sfiziosa e veloce. Anch'io ogni tanto li provo con quello che spunta dalla dispensa e sono sempre buoni!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  2. Questi mi mancano...in periodo di panificazione devo proprio provvedere. Bellini davvero!

    RispondiElimina
  3. @golosastra:il bello di questa ricetta è proprio che si possono variare sia le farine che gli aromi a seconda dell'occasione
    @Glò: sono semplicissimi, per te sarà una sciocchezza farli da manuale!

    RispondiElimina
  4. i craker al timo mi piacciono molto, sono delle belle ricette tutte

    RispondiElimina
  5. Mi avevano già colpito da adina, ma mo' li segno coll'evidenziatore... però per dopo l'estate mi sa... o no?

    RispondiElimina
  6. iO LI PROVO TUTTI, POSSO?Uno + buono dell'altro!

    RispondiElimina
  7. Sono venuti benissimo, fanno gola! Anch'io ho scoperto da poco i crackers, un procedimento semplice ma mooolto efficace! Buona serata.

    RispondiElimina
  8. @Gunther: il timo lo metterei ovunque!
    @cristina:ma perchè dopo l'estate,non sono un piatto invernale...
    @saretta:grazie, se vuoi passare..
    @dada: questi sono particolarmente facili e veloci, ma con risultati ottimi!

    RispondiElimina
  9. mi piace questa ricetta...devo davvero provare senza lievito e con questi mix così saporiti! :)

    RispondiElimina
  10. Ottimo suggerimento, addirittura una selezione! Anche per un aperitivo, sai che piacere proporre craker home made :-)

    RispondiElimina
  11. ah ma qui ci si deve sedere e gustare
    tutte queste sfiziosità,mi metto comoda allora ok? ciaooo!

    RispondiElimina
  12. Non ho mai avuto il piacere di assaggiare i crackers home made: approfitto delle tue degustazioni ... ;-))

    RispondiElimina
  13. huuuuu che meraviglia anche i grissini sotto devo assolutamente provarli !! ;-)

    RispondiElimina
  14. @Lo:risparmi sicuramente tempo e sono cmq buonissimi!
    @Twostella: giustissimi per l'aperitivo!
    @astro: ho una poltrona che ti aspetta!
    @Lenny:allora aspetto la tua personale versione!
    @Pippi: Benvenuta! in effetti mi sono lanciata in una mugnaio-mania...

    RispondiElimina
  15. la degustazione di formaggi non mi interessa (proprio non li amo) ma i tuoi crackers e grissini invece si!

    RispondiElimina
  16. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina