lunedì 16 febbraio 2009

MANGIA CON LE MANI!

Mia cugina Monni voleva chiamarla cena finger food che fa più chic, ma alla fine mi sembra il nome più azzeccato, dato che abbiamo guardato al contenuto più che alla forma..insomma per fare i finger food bisogna essere trendy fino in fondo e costruire quelle architetture culinarie che poi non hai quasi il coraggio di mangiare da quanto sono belle, ma per questo ci vuole tempo e applicazione! per l'applicazione ok, quanto al tempo sorvoliamo...
era un po' che avevo in mente di fare questa cena, da quando ho organizzato la degustazione di dolci nella mia mente è un'infervorare di idee per cene a tema! dopo un esordio travagliato (i soliti problemi organizzativi, io ci sono venerdì, no io sabato..) la serata si è trasformata in una cena con cugine e abbiamo cucinato un sacco di cosette sfiziose!

MENÙ
cugina Silvia:
- crostini con uova, senape e pancetta
- polentine con formaggio e cipolle/acciughe/pomodori secchi
cugina Monni (socia):
- tortilla di patate e peperoni
- paté di tonno
- salsina verde al prezzemolo (strabuona! mi ha promesso la ricetta e ho pure il permesso di postarla!)
Moi:
- mousse di mortadella
- plumcake integrali con scamorza e cacciatorino piacentino
- gougères di grano saraceno al pecorino e salvia
- cannelés bordelais
per oggi vi lascio le mie ricette salate, per i dolcetti farò un post a parte!

MOUSSE DI MORTADELLA
Ingredienti:
200 gr di mortadella senza pistacchi
5 cucchiai rasi di panna liquida fresca
2 cucchiai ben colmi di ricotta
1 cucchiaio d'olio evo
pepe verde

Mettete la mortadella nel mixer (o frullatore, come preferite), togliendo i grani di pepe e frullate bene. Aggiungete la ricotta, la panna e l'olio e mescolate tutto fino ad avere un composto omogeneo. Se volete aggiungete una macinata generosa di pepe verde. Conservate in frigo fino all'utilizzo. Attenzione: crea dipendenza!!

PLUMCAKE INTEGRALI CON SCAMORZA E CACCIATORINO PIACENTINO

Ingredienti per 18 stampini da plumcake da 4x8 cm:

200 gr di farina 00 bio

160 gr di farina integrale bio
4 uova bio
200 ml latte
200 ml olio evo
1 bustina di lievito in polvere per torte salate (io ne ho usate 2 ma sapevano un po' di lievito chimico per cui dimezzerei la dose)
200 gr di scamorza
1 cacciatorino piacentino (salamino tipico di Piacenza a pasta grossa ben stagionato, non morbido come i negronetti, si può sostituire con salame tipo felino)
noce moscata
sale, pepe

Imburrare gli stampini, spolverizzarli di farina e metterli in frigo. In una ciotola grande mescolare con una frusta le uova, il latte e l'olio con un cucchiaino di sale e una bella grattata di noce moscata. Poco alla volta aggiungere le farine e il lievito setacciati continuando a mescolare, poi unire il formaggio e il salame tagliati a cubetti (attenzione: togliete le bacche di pepe dal salamino!).Quando è tutto ben amalgamato, suddividere il composto negli stampini riempiendoli per 3/4. Far cuocere in forno a 180° per 35 min circa, sono pronti quando sono ben dorati e gonfi.

GOUGERES DI GRANO SARACENO AL PECORINO E SALVIA

La ricetta l'ho copiata passo passo dal cavoletto, era la prima volta che le facevo quindi mi sono limitata (!) a modificare gli ingredienti. Sono venuti buoni ma la consistenza la immaginavo più croccante fuori, forse ho sbagliato qualcosa nella cottura oppure è il grano saraceno...chissà. Per il procedimento vi lascio il link qui e vi posto solo gli ingredienti.

Ingredienti:
125 ml di latte
125 ml di acqua
80 gr di burro bio
100 gr di farina 00 bio
50 gr di farina di grano saraceno bio
4 uova
100 gr pecorino toscano
50 gr pecorino fiore sardo
1 cucchiaio colmo di salvia fresca tritata
1 cucchiaino di zucchero
1/2 cucchiaino di sale

10 commenti:

  1. ottimi!!!!!!!!!!!


    complimenti oer i blog molto interessante!

    RispondiElimina
  2. Caspita sembra il tavolo della cuccagna!Ricambio la tua gradita vista e ti faccio i complimenti per il golosissimo blog!
    A presto!
    saretta :)

    RispondiElimina
  3. Che cena memorabile con tutte quelle prelibatezze!!!
    Il finger food è in fondo una pasticcceria salata: piccoli bocconi belli a vedersi e deliziosamante stuzzicanti
    Ciao

    RispondiElimina
  4. @ Max: grazie e benvenuto!
    @ Saretta: effettivamente tendo semprea esagerare nella quantità di cibi!è che ho sempre mille ricette da provare...pensa che eravamo 5 adulti e una bimba...
    @ Lenny: chiaramente non sono assolutamente alla tua altezza, devo ancora lavorare molto nella presentazione!

    RispondiElimina
  5. mi piace da morire la prima foto :-) mi sa tanto di casa....
    cmq quei plumcake sembrano divini :-) complimenti!

    RispondiElimina
  6. ciao, passavo di qua... complimenti per il blog e per le belle ricettine!
    Betty

    RispondiElimina
  7. @marcella: grazie!
    @gra gra: infatti è il tavolo delle cene!
    @Betty: benvenuta!
    grazie a tutte per i complimenti!

    RispondiElimina
  8. fatta oggi mousse di mortadella ottima ! grazie

    RispondiElimina
  9. la mousse di mortadella la devo fare a mio marito che l'adora (appena torniamo a Roma :-) ). Deliziose anche le altre preparazioni salate GNAMM

    RispondiElimina