domenica 29 marzo 2009

LE ULTIME ARANCE....


Se aspettavo ancora un po' a postare questa ricetta, manco le arance transgeniche trovate più....La cosa buffa è che la ciambella risale a 3 settimane fa (è già finita..non preoccupatevi ..non la conservo mummificata nella dispensa...) ma in realtà è tutt'inverno che pensavo di provarla!

Un'ottima tempistica....una ricetta diesel oserei dire!

Volevo assolutamente provare un dolce con il succo d'arancia ma non trovavo nessuna ricetta che mi convincesse completamente: o troppo zucchero o con la panna oppure l'olio di semi, ingrediente sconosciuto alla mia cucina...potevo provare con l'olio extra vergine..ma poi mi fermavo alle mie elucubrazioni...

mi ci sono buttata nell'occasione di una cena improvvisata all'ultimo momento ..e lì per lì mi sono buttata nella mia personale versione..e devo dire che sono soddisfatta, è venuta proprio come volevo! io ci ho aggiunto le mele, ma la torta è ottima anche nature!
Se vi interessa, trovate le ricette da cui ho preso spunto da fiordifarina, cavoletto e ancora cavoletto.

CIAMBELLA ALL'ARANCIA E SPICCHI DI MELA

Ingredienti:

4 uova piccole o 3 normali possibilmente bio

210 gr di zucchero integrale di canna mascobado (260 se la preferite + dolce)

succo e scorza grattugiata di 2 arance bionde bio

190 gr burro bio

330 gr di farina bio

12 gr di cremortartaro (circa 2/3 di bustina)

3 mele bio

L'esecuzione è semplicissima, praticamente si fa tutto con le fruste elettriche come ho fatto io, o nella planetaria con la frusta per montare. Fate sciogliere il burro a bagnomaria (io spengo il fuoco appena inizia a sciogliersi, così si fonde con calma e quando lo uso è tiepido al punto giusto). In una ciotola capiente montate le uova e lo zucchero con le fruste elettriche finché non saranno ben gonfie e spumose. Aggiungete il succo e la scorza delle arance, il burro a filo continuando a montare con le fruste. Infine aggiungete la farina, sempre con le fruste e per ultimo il lievito setacciato mescolando bene con una spatola per amalgamarlo uniformemente. Versate il composto in uno stampo da ciambella imburrato e infarinato e scuotetelo delicatamente per livellare il composto. Sbucciate le mele e tagliatele in 4 spicchi, incidete ogni spicchio con tanti tagli sottili e inserite gli spicchi nella ciambella a intervalli regolari, affondandoli leggermente. Infornate a 180° per circa 50 min.(per sicurezza controllate che sia asciutta con uno stuzzicadenti )

OPS! mi stavo dimenticando che con la ricetta partecipo al concorso..più che altro alla raccolta.. "ci piace un succo" di Lost in Kitchen (con Senza panna e Tzatziki a colazione)


14 commenti:

  1. Ma che bella ciambellona!!!!
    da mangiare a iosa!

    RispondiElimina
  2. buonissima e bellissima torta...adoro usare le arance nei dolci e questa è un'ottima proposta!

    RispondiElimina
  3. Semplice ma "efficace", direi. Ottimo lavoro, Giò.

    RispondiElimina
  4. deve essere buona e profumata..... ne ho mangiata una che era bella morbidosa e umida d'arancia, anche la tua rimane umida? ciaooo!

    RispondiElimina
  5. Anche tu vedo!! Ma saranno le ultime?? Speriamo che l'inverno si afinito davvero....buona la torta aranciosa

    RispondiElimina
  6. Bella questa cambella che rocorda, almeno a m il succo ACE! A prestissimo

    RispondiElimina
  7. Cara, che torta solare!
    Passa da me c'è un premietto per te! :-)
    baci...

    RispondiElimina
  8. @astro: la mia torta è morbida ma poco umida, forse basta aumentare il succo di arancia..oppure frullare la polpa....se provi sappimi dire!

    per tutte: torta minimo impegno massimo risultato!ma che profumo!

    RispondiElimina
  9. complimenti un ottimo modo per utilizzare le ultime arance

    RispondiElimina
  10. @gunther: ho appena trovato delle splendide arance tarocco bio nel mio negozietto di fiducia per cui farò il bis!

    RispondiElimina
  11. Adoro le torte all'arancia per quel loro profumo/aroma di agrumi che, qaundo serve, ti riconcilia con il mondo:-))

    RispondiElimina
  12. Cara passa da me c'è un premio per te ;-)

    RispondiElimina
  13. direi che questi dolci che sanno molto di "casa" sono da copiare all'istante ;)
    qui da noi ci sono ancora un po' di arance...
    ciao
    Cla

    RispondiElimina
  14. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina